Gioco di fuga nel museo

Potresti non tornare più in porto...

ETÀ

da 7 anni

CREW

Da 3 a 6 giocatori

DURATA

30 min o 60 min

GENERE

Avventura e scoperta

LIVELLO

Principiante e avanzato

Nuova stanza Escape Game al Museo Oceanografico

Vivi un viaggio spazio-temporale a bordo della Principessa Alice II, la famosa nave laboratorio del Principe Alberto I! È in un arredamento ispirato al mondo marino – oggetti da collezione, strumenti di laboratorio e arredi – che la tua anima di esploratore sarà molto sollecitata per portare a termine la missione che ti sarà affidata!

Progettato in collaborazione con IRIS Game e con una scenografia immersiva creata da Camille Renversade, questo Escape Game vi offre un’avventura divertente e amichevole da vivere con la famiglia o gli amici.

Una stanza di fuga,
due modalità di gioco da scegliere

Che siate giovani marinai o veterani esperti, un’emozionante corsa contro il tempo attende il vostro equipaggio! Sono disponibili due modalità di gioco:

- Fuga scoperta

- Esperienza di fuga

Scenario

Tutto inizia nel laboratorio scientifico della principessa Alice II...

In mare per diversi giorni, fai parte dell’élite dell’esplorazione marina riunita intorno al principe Alberto I durante la sua spedizione al largo di Capo Verde nel 1901. Improvvisamente, lo studio delle specie d’alto mare voluto dal Principe sembra essere compromesso da una violenta tempesta che ti ha spinto a rifugiarti in laboratorio. Sfortuna: la porta si è chiusa dietro di te! I motori si sono fermati; la barca comincia a soffrire i venti e le maree; e la rete che è stata calata nel fondo del mare per scoprire nuove specie minaccia di rompersi… Riuscirai a tornare a terra senza perdere le tue preziose scoperte?

Scopri i nostri pacchetti

- Pacchetto valido per una sessione di Escape Game:

SCOPERTA FUGA
30 MIN

Senza ingresso al Museo Oceanografico

INFORMAZIONI PRATICHE

Modalità di gioco accessibile a partire da 7 anni. Un adulto deve essere presente.

LIVELLO: principiante
DURATA: 30 minuti
NUMERO DI MISSIONI: 1

- 3 GIOCATORI -: 54€, cioè 18€/persona
- 4 GIOCATORI : 64€, cioè 16€/persona
- 5 GIOCATORI -: 75€, cioè 15€/persona
- 6 GIOCATORI -: 90€, o 15€/persona
RISERVA

ESPERIENZA DI FUGA
60MIN

Senza ingresso al Museo Oceanografico

INFORMAZIONI PRATICHE

Modalità di gioco accessibile da 16 anni.

LIVELLO : confermato
DURATA: 60 minuti
NUMERO DI MISSIONI: 2

- 3 GIOCATORI -: 105€, cioè 35€/persona
- 4 GIOCATORI : 120€, cioè 30€/persona
- 5 GIOCATORI -: 140€, o 28€/persona
- 6 GIOCATORI -: 168€, cioè 28€/persona
RISERVA

- Pacchetto valido per una sessione di Escape Game oltre al biglietto d'ingresso al Museo :

SCOPERTA FUGA
30 MIN

Oltre al biglietto d'ingresso al Museo Oceanografico

INFORMAZIONI PRATICHE

Modalità di gioco accessibile a partire da 7 anni. Un adulto deve essere presente.

LIVELLO: principiante
DURATA: 30 minuti
NUMERO DI MISSIONI: 1

- 3 GIOCATORI -: 45€, cioè 15€/persona
- 4 GIOCATORI -: 56€, cioè 14€/persona
- 5 GIOCATORI -: 65€, o 13€/persona
- 6 GIOCATORI -: 78€, cioè 13€/persona
RISERVA

ESPERIENZA DI FUGA
60 MIN

Oltre al biglietto d'ingresso al Museo Oceanografico

INFORMAZIONI PRATICHE

Modalità di gioco accessibile da 16 anni.

LIVELLO : confermato
DURATA: 60 minuti
NUMERO DI MISSIONI: 2

- 3 GIOCATORI -: 96€, cioè 32€/persona
- 4 GIOCATORI -: 104€, cioè 26€/persona
- 5 GIOCATORI -: 120€, o 24€/persona
- 6 GIOCATORI -: 144€, cioè 24€/persona
RISERVA

"Il mal di mare e le anomalie della vita a bordo riescono ad avvicinare le distanze. »

Prince Albert Ier de Monaco

Con il sostegno di :

logo CFM INDOSUEZ - Wealth Management
logo gouvernement princier de monaco
Logo Institut Océanographique Monaco
IRIS GAME

Vedi anche

Le centre de soin sera un espace de médiation environnementale
Les tortues, baromètres de l’état de santé des océans subissent la plupart des pressions que l’homme exerce sur l’océan, des côtes à la haute mer : urbanisation, surpêche et prises accidentelles, collisions, pollutions ou encore accumulation de plastique.
Le destin des tortues est entre nos mains
Les tortues ont été capables de s’adapter à des évolutions importantes du climat et des milieux marin et côtier depuis 150 millions d’années. Aujourd’hui, nous imposons des changements bien plus rapides et leur sort dépendra de notre capacité à leur laisser une place sur les côtes et à gérer nos activités pour préserver l’océan.
Le centre de soins
S’appuie sur l’expérience du Musée océanographique pour secourir, soigner et relâcher les tortues marines, il permettra de développer notre capacité d’intervention, en appui avec les services locaux (affaires maritimes, capitainerie, pompiers…) Et s’inscrit dans un réseau méditerranéen de soin des tortues, en partenariat avec le Réseau Tortues de la Méditerranée Française, le Centre d’études et de sauvegarde des tortues marines de Méditerranée.

Réalisé dans le prolongement du Musée, en bordure des Jardins St Martin, ce centre sera central pour venir au secours de tortues blessées à Monaco et dans la région.
Si le chantier se déroule comme prévu, ce centre pourra ouvrir dès 2018. Il sera composé d'une clinique de soins et d'un bassin de convalescence. Ce dernier, situé en plein air, sera intégré dans la visite du Musée. Tout en permettant aux tortues soignées de se remettre en toute tranquilité et sous étroite surveillance, les visiteurs pourront observer ces animaux et ainsi être sensibilisés à leur fragilité. 
Véritable outil d'animation et de médiation, la clinique et le grand bac à tortues seront utilisés pour inciter les visiteurs du Musée à agir concrètement, dans leur q

L'odissea delle tartarughe marine

3-5-32_Grand-bac-2000_M_Dagnino

Acquari

FOCUS SU CORALLO

ANIMAZIONE PUBBLICA

30 minuti

IL FONDAMENTO ESSENZIALE DELLA VITA MARINA TROPICALE

Chiamato a lungo “animale da fiore”, “albero di pietra” o “pianta sensibile”, il corallo è un animale marino che vive in colonie con altri individui della sua specie. Insieme, formano delle vere e proprie oasi di vita: le barriere coralline. Questi ospitano più di 4.000 specie di pesci e migliaia di piante e animali di diverse forme e colori. Il 30% della biodiversità marina si trova in essi, anche se rappresentano solo lo 0,2% degli oceani!

SCOPRIRE UN ECOSISTEMA RICCO E COMPLESSO

Aprite bene gli occhi (e le orecchie)!

Accompagnati da un animatore, immergetevi nell’universo di questo minuscolo animale presente in strati geologici di oltre 400 milioni di anni…

Come si alimenta? Chi sono i suoi predatori? Qual è il suo ruolo per l’umanità? Come proteggerlo? Incontriamoci nella Sala Conferenze per trovare tutte le risposte alle tue domande durante questa animazione interattiva e partecipativa.

attività a colpo d'occhio

Orario

Temporaneamente non disponibile

DURATA

15 minuti
Vai direttamente alla Sala Conferenze al piano terra del Museo.

Plan musee oceanographique

RDV al piano terra del museo

Informazioni pratiche Covid-19

Le misure sanitarie sono messe in atto per garantire il buon funzionamento dell'evento:

Una distanza di 1,5 metri è obbligatoria tra ogni partecipante.

A partire dai 5 anni, ogni visitatore deve indossare una maschera durante tutta la sua visita al Museo. Se ti dimentichi, puoi comprarli sul posto.

Vedi anche

Images_SW_illustration_(2)

L'odissea delle tartarughe marine

3-5-32_Grand-bac-2000_M_Dagnino

Acquari

BACINO TATTILE

Chi dice che non si possono toccare le stelle?

RISERVA
30 minuti

GIOVANI E VECCHI, LASCIATEVI GUIDARE DAI VOSTRI SENSI

Per una volta, l’istruzione non è di tenere le mani dietro la schiena… Con la vostra famiglia o gli amici, venite a scoprire la fauna e la flora del litorale mediterraneo con la punta delle ditadurante questa animazione interattiva privatizzata solo per voi!

Un piccolo consiglio: prenotate subito i vostri posti per garantire la vostra partecipazione ed evitare le code.

per scoprire un mondo in miniatura

Granchi, stelle marine, cetrioli di mare… Ci sono familiari, ma conoscete davvero le loro particolarità?

Come si muovono? Di cosa si nutrono? Qual è il loro ruolo nell’ecosistema marino? Guidati da un animatore, trovate tutte le risposte alle vostre domande durante questoIl suo incontro privilegiato è stato arricchito da aneddoti sul guscio del paguro, le uova del gattuccio e molte altre storie che rimarranno nei nostri ricordi.

Scoperta, osservazione e risveglio dei sensi saranno le parole chiave di questo momento unico.

attività a colpo d'occhio

Orario

Tutti i giorni dalle 11 alle 17:30 dal 5 luglio al 29 agosto 2021

DURATA

30 minuti
Incontrati 5 minuti prima dell'inizio della tua sessione al banco della Reception Eventi al piano terra del Museo.

Plan musee oceanographique

RDV al piano terra del museo

tassi

36 € / famiglia (offerta limitata a 6 persone)
Vendita dei biglietti online, al botteghino e all'Accueil Animations

Informazioni pratiche Covid-19

Le misure sanitarie sono messe in atto per garantire il buon funzionamento dell'evento:

Ogni sessione può ospitare una famiglia, fino a un limite di 6 membri.

A partire dai 5 anni, è obbligatorio indossare una maschera in tutto il museo. Se ti dimentichi, puoi comprarne un po’ sul posto.

Per il benessere di tutti, lavatevi le mani regolarmente. Dispenser di gel idroalcolico sono a vostra disposizione.

Vedi anche

Le centre de soin sera un espace de médiation environnementale
Les tortues, baromètres de l’état de santé des océans subissent la plupart des pressions que l’homme exerce sur l’océan, des côtes à la haute mer : urbanisation, surpêche et prises accidentelles, collisions, pollutions ou encore accumulation de plastique.
Le destin des tortues est entre nos mains
Les tortues ont été capables de s’adapter à des évolutions importantes du climat et des milieux marin et côtier depuis 150 millions d’années. Aujourd’hui, nous imposons des changements bien plus rapides et leur sort dépendra de notre capacité à leur laisser une place sur les côtes et à gérer nos activités pour préserver l’océan.
Le centre de soins
S’appuie sur l’expérience du Musée océanographique pour secourir, soigner et relâcher les tortues marines, il permettra de développer notre capacité d’intervention, en appui avec les services locaux (affaires maritimes, capitainerie, pompiers…) Et s’inscrit dans un réseau méditerranéen de soin des tortues, en partenariat avec le Réseau Tortues de la Méditerranée Française, le Centre d’études et de sauvegarde des tortues marines de Méditerranée.

Réalisé dans le prolongement du Musée, en bordure des Jardins St Martin, ce centre sera central pour venir au secours de tortues blessées à Monaco et dans la région.
Si le chantier se déroule comme prévu, ce centre pourra ouvrir dès 2018. Il sera composé d'une clinique de soins et d'un bassin de convalescence. Ce dernier, situé en plein air, sera intégré dans la visite du Musée. Tout en permettant aux tortues soignées de se remettre en toute tranquilité et sous étroite surveillance, les visiteurs pourront observer ces animaux et ainsi être sensibilisés à leur fragilité. 
Véritable outil d'animation et de médiation, la clinique et le grand bac à tortues seront utilisés pour inciter les visiteurs du Musée à agir concrètement, dans leur q

L'odissea delle tartarughe marine

3-5-32_Grand-bac-2000_M_Dagnino

Acquari

Immersione in
la Grande Barriera Corallina

ANIMAZIONE PUBBLICA

30 minuti

IMMERGITI NEL CUORE DEL PIÙ GRANDE SISTEMA CORRALLIANO!

Durante questa animazione interattiva, sarete virtualmente immersi nella più grande costruzione animale del pianeta: la Grande Barriera Corallina in Australia. SSii consapevole dei tuoi movimenti e di tutto ciò che accade intorno a te! In questa affascinante e misteriosa foresta sottomarina, da molti eventi memorabili, come la sfilata delle mante o il primo bagno dei cuccioli di tartaruga, si svolgeranno proprio davanti ai vostri occhi.

Immersion

Incontrare il "GRANDE 8

Una delle sette meraviglie naturali del mondo e visibile dallo spazio con i suoi 348.000 km² di superficie, la Grande Barriera Corallina ospita 1.625 specie di pesci e 133 specie di razze e squali. Ci sono anche diverse specie di coralli, tartarughe emammiferi che avrete la possibilità di incontrare durante la vostra prima immersione. Accompagnati da un animatore, andrete anche al incontrare i “GREAT 8”, le icone viventi della Grande Barriera Corallina.

Durante questa immersione virtuale, sarete invitati a osservare l’oasi di vita che vi circonda e a identificare le specie con l’aiuto di schede informative integrate nella proiezione.

attività a colpo d'occhio

Orario

Temporaneamente non disponibile

DURATA

20 minuti
Vai direttamente alla sala espositiva Immersion al 1° piano.

Plan Musée océanographique - Rez-de-chaussée - Plan Musée océanographique - Rez-de-chaussée - Etage-1

RDV al piano terra del museo

Informazioni pratiche Covid-19

Le misure sanitarie sono messe in atto per garantire il buon funzionamento dell'evento:

Una distanza di un metro deve essere mantenuta tra ogni visitatore.

A partire dai 5 anni, è obbligatorio indossare una maschera in tutto il museo. Se ti dimentichi, puoi comprarne un po’ sul posto.

Vedi anche

Images_SW_illustration_(2)

L'odissea delle tartarughe marine

3-5-32_Grand-bac-2000_M_Dagnino

Acquari

ImmerSEAve 360

Immergiti dall'altra parte del mondo senza bagnarti!

RISERVA

COME UN PESCE NELL'ACQUA

Osate salpare con le squadre del Museo Oceanografico di Monaco per vivere un momento magico a contatto con le specie marine più emblematiche. Dotato di una cuffia di realtà virtuale, sarete immersi in un’esperienza unica a 360° nel cuore dell’oceano. Sì, sì… come se tu fossi lì!

Un piccolo consiglio: prenotate subito i vostri posti per garantire la vostra partecipazione ed evitare le code.

Due film esclusivi

- Piccola grande balena

Attraversoimmagini sensazionali a 360°, vibrate di fronte a questi giganti che percorrono i mari del mondo, ascoltateli parlare con voi e respirate al loro ritmo. Un altro modo di guardare la vastità del mare, immerso nei giganti del mare.

- Tubbataha

Direzione le Filippine! Senza maschera o boccaglio, prova l’emozione di immergerti nelle acque limpide del Tubbataha Reef Marine Park: un luogo unico popolato daspecie incredibili che abitano barriere coralline tanto meravigliose quanto fragili.

attività a colpo d'occhio

Orario

Tutti i giorni alle 14:15 e alle 16:15 dal 5 luglio al 29 agosto 2021

DURATA

30 minuti
Incontrati 5 minuti prima dell'inizio della tua sessione al banco della Reception Eventi al piano terra del Museo.

Plan musee oceanographique

RDV al piano terra del museo

tassi

6 € / persona (a partire da 12 anni)
20 € / famiglia (2 adulti e fino a due bambini)

Vendita dei biglietti online, al botteghino e all'Accueil Animations

Informazioni pratiche Covid-19

Le misure sanitarie sono messe in atto per garantire il buon funzionamento dell'evento:

Ogni sessione può ospitare un massimo di 15 persone.

Durante l’animazione, viene stabilita una distanza di un metro tra ogni partecipante.

A partire dai 5 anni, è obbligatorio indossare una maschera in tutto il museo. Se ti dimentichi, puoi comprarne un po’ sul posto.

Per il benessere di tutti, lavatevi le mani regolarmente. Dispenser di gel idroalcolico sono a vostra disposizione.

All’inizio di ogni sessione, le maschere VR sono meticolosamente disinfettate dal facilitatore.

Vedi anche

Images_SW_illustration_(2)

L'odissea delle tartarughe marine

3-5-32_Grand-bac-2000_M_Dagnino

Acquari

Club oceano

Corso di scoperta sull'Oceano

MODULO DI DOMANDA
Tutte le vacanze scolastiche (eccetto Natale)

UNA SETTIMANA DI ASCOLTO DEL MONDO MARINO

I vostri figli vi bombardano con domande sul mare? Iscriveteli all’Oceano Club (precedentemente noto come Snapper Club) per offrire loro un viaggio al Tempio del Mare. Offerto durante le vacanze scolastiche (eccetto Natale), questo corso di scoperta invita i vostri bambini a partecipare a molteplici giochi e attività incentrate sugli oceani e gli animali che li abitano: l’occasione ideale per risvegliare la loro curiosità, rafforzare la loro sete di scoperta e far nascere future passioni e vocazioni.

Attenzione: il numero di posti è limitato!

Nella pelle di un acquariofilo

Per incoraggiare un approccio ludico, l’osservazione e la manipolazione sono favorite.

Come apprendisti scienziati, i vostri bambini raccoglieranno animali microscopici dalle piscine, daranno da mangiare alle tartarughe sulla terrazza panoramica, scopriranno la magia delle barriere coralline o si tufferanno nella loro immaginazione per scrivere una storia sull’Oceano…

informazioni pratiche

Sessioni estive


Scopri di seguito il programma delle attività e il menu della settimana cliccando sui gruppi di età:

- 5-9 luglio 2021: 6-8 anni età 9-12
- 12-16 luglio 2021: 6-8 anni età 9-12
- 19-23 luglio 2021: 6-8 anni età 9-12
- 26-30 luglio 2021: 6-8 anni età 9-12
- 2-6 agosto 2021: 6-8 anni età 9-12
- 9-13 agosto 2021: 6-8 anni età 9-12
- 16-20 agosto: 6-8 anni età 9-12
- 23-27 agosto 2021: 6-8 anni età 9-12
- Dal 30 agosto al 3 settembre 2021: 6-8 anni età 9-12

Orario

Dalle 9 alle 17

DURATA

5 giorni da lunedì a venerdì

tariffa

350 € / bambino
Pranzo e merenda inclusi

Sperimentiamo l'oceano divertendoci

Nella magica cornice del Museo Oceanografico

In un luogo pieno di storia, il tuo bambino avrà il privilegio di visitare gli acquari del backstage, il recinto delle tartarughe di terra e persino la riserva dove si trovano l’asilo e l’ospedale degli animali.

Circondato da un team premuroso

Ogni bambino ha la propria scrivania da esploratore con tutti i materiali di cui avrà bisogno durante la settimana.

Con attività divertenti e creative

Tra la preparazione del cibo degli animali, la loro alimentazione, una caccia al tesoro, esperienze sensoriali… Ogni giorno ha la sua parte di emozioni!

Per ricordi che durano tutta la vita

L’Oceano Club è anche condivisione e incontro con altri giovani appassionati, futuri ambasciatori dell’Oceano.

Informazioni pratiche Covid-19

Le misure sanitarie sono messe in atto per garantire il buon funzionamento dell'evento:

  • I manifesti permetteranno ai bambini di automatizzare i gesti della barriera. Al loro arrivo, un tempo sarà dedicato alla spiegazione di queste misure.
  • Il gruppo di bambini non ha alcuna attività congiunta con un altro gruppo.
  • Durante gli spostamenti nel museo e negli acquari, si manterrà una distanza di 1,5 metri tra i visitatori e il gruppo di bambini.
  • Ogni bambino deve indossare una maschera. Se ti dimentichi, puoi comprarli sul posto.
  • Anche il facilitatore ne indosserà uno.
  • Tutti i bambini sono incoraggiati a lavarsi regolarmente le mani prima e dopo ogni attività.
  • Sono disponibili dispenser di gel idroalcolico.

L’accoglienza e la partenza dei bambini sarà fatta solo sulla piazza dell’entrata amministrativa.

La temperatura del vostro bambino deve essere controllata da voi prima di partire per il Museo: se è uguale o superiore a 38,0°C, il bambino non può essere accettato. Se si dimentica, la temperatura dei bambini può essere presa all’arrivo.

  • In una sala di attività regolarmente ventilata, il Dipartimento delle Attività mette a disposizione di ogni bambino uno spazio personale con il suo kit (preso in prestito dal Museo) e tutti i materiali di cui avrà bisogno durante la settimana.
  • Al fine di limitare il contatto con i visitatori del Museo, tutti i pasti (spuntini, pranzo, merende) preparati dal ristorante La Terrasse, si terranno nella sala delle attività.

Tutti i punti di contatto, così come il materiale didattico utilizzato, sono meticolosamente disinfettati due volte al giorno.

Testato e approvato

Mi è piaciuto molto dare da mangiare agli squali, ed è stato anche bello intervistare gli esploratori. Anche gli animatori erano molto simpatici. Spero di poter tornare un giorno.

Arthur

Oh sì, era molto buono! Vedere gli squali, i pesci, le tartarughe, dar loro da mangiare... Mi è piaciuto davvero tutto di questo corso!

Léo

Vedi anche

Le centre de soin sera un espace de médiation environnementale
Les tortues, baromètres de l’état de santé des océans subissent la plupart des pressions que l’homme exerce sur l’océan, des côtes à la haute mer : urbanisation, surpêche et prises accidentelles, collisions, pollutions ou encore accumulation de plastique.
Le destin des tortues est entre nos mains
Les tortues ont été capables de s’adapter à des évolutions importantes du climat et des milieux marin et côtier depuis 150 millions d’années. Aujourd’hui, nous imposons des changements bien plus rapides et leur sort dépendra de notre capacité à leur laisser une place sur les côtes et à gérer nos activités pour préserver l’océan.
Le centre de soins
S’appuie sur l’expérience du Musée océanographique pour secourir, soigner et relâcher les tortues marines, il permettra de développer notre capacité d’intervention, en appui avec les services locaux (affaires maritimes, capitainerie, pompiers…) Et s’inscrit dans un réseau méditerranéen de soin des tortues, en partenariat avec le Réseau Tortues de la Méditerranée Française, le Centre d’études et de sauvegarde des tortues marines de Méditerranée.

Réalisé dans le prolongement du Musée, en bordure des Jardins St Martin, ce centre sera central pour venir au secours de tortues blessées à Monaco et dans la région.
Si le chantier se déroule comme prévu, ce centre pourra ouvrir dès 2018. Il sera composé d'une clinique de soins et d'un bassin de convalescence. Ce dernier, situé en plein air, sera intégré dans la visite du Musée. Tout en permettant aux tortues soignées de se remettre en toute tranquilité et sous étroite surveillance, les visiteurs pourront observer ces animaux et ainsi être sensibilisés à leur fragilité. 
Véritable outil d'animation et de médiation, la clinique et le grand bac à tortues seront utilisés pour inciter les visiteurs du Musée à agir concrètement, dans leur q

L'odissea delle tartarughe marine

3-5-32_Grand-bac-2000_M_Dagnino

Acquari

Visite guidate

Scoprire il Tempio del Mare da un'altra angolazione

RICHIESTA DI PRENOTAZIONE

VISITA SU MISURA

Per rendere la vostra visita al Museo un momento eccezionale, i nostri team lasciano tutte le carte nelle vostre mani: sta a voi decidere il percorso e l’orario della vostra visita. Per esempio, puoi esplorare in un’ora l’impressionante sala delle balene, dominata dagli scheletri sospesi di mammiferi marini, o, se hai più tempo, percorrere tutte le sale del museo e gli acquari per finire in bellezza sulla nostra terrazza panoramica!

PROFESSIONISTI AL VOSTRO SERVIZIO

Con la famiglia, gli amici o la compagnia, visitate il Museo Oceanografico di Monaco in un modo diverso .

Condotte dalle nostre guide entusiaste, le visite guidate vi sveleranno mille aneddoti sulle nostre collezioni storiche e sui residenti dei nostri acquari.

Ha qualche domanda? Ora è il momento! Il nostro team sarà lieto di rispondere a tutte le vostre domande.

INFORMAZIONI PRATICHE

DURATA

1h15 minimo

tassi

Il prezzo delle visite guidate è calcolato secondo la formula scelta. Il tuo biglietto d'ingresso include l'accesso a tutto il museo e alle mostre temporanee.

La prenotazione è obbligatoria, preferibilmente 1 mese in anticipo. Clicca sul link qui sotto per inviarci una richiesta.

Informazioni pratiche Covid-19

Le misure sanitarie sono messe in atto per garantire il buon funzionamento dell'evento:

Ogni visita guidata è limitata a un massimo di 30 persone.

Una distanza di 1,5 metri sarà mantenuta tra i visitatori del museo e il vostro gruppo quando ci si sposta nel museo e negli acquari.

A partire dai 5 anni, tutti i visitatori devono indossare una maschera quando si muovono nel museo e negli acquari. Se ti dimentichi, puoi comprarli sul posto.

Per il benessere di tutti, lavatevi le mani regolarmente. Sono disponibili dispenser idroalcolici.

Prima di ogni visita, le audioguide sono meticolosamente disinfettate dalle guide.

Vedi anche

Le centre de soin sera un espace de médiation environnementale
Les tortues, baromètres de l’état de santé des océans subissent la plupart des pressions que l’homme exerce sur l’océan, des côtes à la haute mer : urbanisation, surpêche et prises accidentelles, collisions, pollutions ou encore accumulation de plastique.
Le destin des tortues est entre nos mains
Les tortues ont été capables de s’adapter à des évolutions importantes du climat et des milieux marin et côtier depuis 150 millions d’années. Aujourd’hui, nous imposons des changements bien plus rapides et leur sort dépendra de notre capacité à leur laisser une place sur les côtes et à gérer nos activités pour préserver l’océan.
Le centre de soins
S’appuie sur l’expérience du Musée océanographique pour secourir, soigner et relâcher les tortues marines, il permettra de développer notre capacité d’intervention, en appui avec les services locaux (affaires maritimes, capitainerie, pompiers…) Et s’inscrit dans un réseau méditerranéen de soin des tortues, en partenariat avec le Réseau Tortues de la Méditerranée Française, le Centre d’études et de sauvegarde des tortues marines de Méditerranée.

Réalisé dans le prolongement du Musée, en bordure des Jardins St Martin, ce centre sera central pour venir au secours de tortues blessées à Monaco et dans la région.
Si le chantier se déroule comme prévu, ce centre pourra ouvrir dès 2018. Il sera composé d'une clinique de soins et d'un bassin de convalescence. Ce dernier, situé en plein air, sera intégré dans la visite du Musée. Tout en permettant aux tortues soignées de se remettre en toute tranquilité et sous étroite surveillance, les visiteurs pourront observer ces animaux et ainsi être sensibilisés à leur fragilité. 
Véritable outil d'animation et de médiation, la clinique et le grand bac à tortues seront utilisés pour inciter les visiteurs du Musée à agir concrètement, dans leur q

L'odissea delle tartarughe marine

3-5-32_Grand-bac-2000_M_Dagnino

Acquari

anniversario al museo

Una festa originale nel cuore dell'oceano

RICHIESTA DI PRENOTAZIONE

spegnere le candele al tempio del mare

Vuoi dare al tuo bambino una festa indimenticabile? Offriti di festeggiare il suo compleanno al Museo, in un ambiente come nessun altro!

Photo nice-matin Grégoire Bosc Bierne - Musée océanographique de Monaco

Convivialità, scoperta e buon umore!

Accompagnati da un animatore, i bambini potranno passeggiare nelle grandi sale piene di storia del Museo ed esplorare insieme tutti gli acquari. Potranno scegliere due attività divertenti tra le seguenti: Racconto di Nerin, circo subacqueo, Immersione nella Grande Barriera Corallina, caccia al tesoro nel museo e/o negli acquari, gioco “Odissea delle tartarughe”, caccia al puzzle nel museo .

Dopo le numerose tappe, dalla laguna degli squali alla piscina dei coralli fluorescenti, l’avventura si concluderà sul tetto del Museo, al ristorante La Terrasse, con la festa di compleanno. Cosa c’è di meglio che spegnere le candele con una bella vista panoramica dei dintorni?

INFORMAZIONI PRATICHE

DURATA

2 ore
IMPORTANTE: si prega di arrivare con i vostri ospiti in tempo al banco di ricevimento degli eventi situato al piano terra del Museo. Ricordatevi di lasciare abbastanza tempo per il vostro checkout.

Plan musee oceanographique

RDV al piano terra del museo

tassi

Il museo offre l'ingresso gratuito alla festa di compleanno del bambino e ai suoi genitori. Per un gruppo di 11 bambini al massimo (capacità limitata a causa delle misure di prevenzione Covid-19), il costo totale dell'animazione è di 250€. Se lo desiderate, il ristorante La Terrasse può preparare la festa di compleanno. Per questo, contate 10€ in più per bambino.

Al fine di soddisfare le vostre esigenze e garantire il buon funzionamento di questo felice evento, vi consigliamo di fare una richiesta di prenotazione con almeno 1 mese di anticipo.

Informazioni pratiche Covid-19

Le misure sanitarie sono messe in atto per garantire il buon funzionamento dell'evento:

Ogni festa di compleanno avrà un massimo di 11 bambini.

Solo i genitori del bambino che festeggia il suo compleanno possono essere presenti durante le attività.

Una distanza di 1,5 metri sarà mantenuta tra i visitatori e il gruppo di bambini quando si muovono nel museo e negli acquari.

A partire dai 5 anni, ogni bambino deve indossare una maschera quando si muove nel Museo e negli acquari. Se ti dimentichi, puoi comprarli sul posto.

Per il benessere di tutti, ogni bambino sarà invitato a lavarsi le mani regolarmente. Sono disponibili dispenser idroalcolici.

Prima di ogni workshop, il materiale didattico viene meticolosamente disinfettato dagli istruttori.

Vedi anche

Le centre de soin sera un espace de médiation environnementale
Les tortues, baromètres de l’état de santé des océans subissent la plupart des pressions que l’homme exerce sur l’océan, des côtes à la haute mer : urbanisation, surpêche et prises accidentelles, collisions, pollutions ou encore accumulation de plastique.
Le destin des tortues est entre nos mains
Les tortues ont été capables de s’adapter à des évolutions importantes du climat et des milieux marin et côtier depuis 150 millions d’années. Aujourd’hui, nous imposons des changements bien plus rapides et leur sort dépendra de notre capacité à leur laisser une place sur les côtes et à gérer nos activités pour préserver l’océan.
Le centre de soins
S’appuie sur l’expérience du Musée océanographique pour secourir, soigner et relâcher les tortues marines, il permettra de développer notre capacité d’intervention, en appui avec les services locaux (affaires maritimes, capitainerie, pompiers…) Et s’inscrit dans un réseau méditerranéen de soin des tortues, en partenariat avec le Réseau Tortues de la Méditerranée Française, le Centre d’études et de sauvegarde des tortues marines de Méditerranée.

Réalisé dans le prolongement du Musée, en bordure des Jardins St Martin, ce centre sera central pour venir au secours de tortues blessées à Monaco et dans la région.
Si le chantier se déroule comme prévu, ce centre pourra ouvrir dès 2018. Il sera composé d'une clinique de soins et d'un bassin de convalescence. Ce dernier, situé en plein air, sera intégré dans la visite du Musée. Tout en permettant aux tortues soignées de se remettre en toute tranquilité et sous étroite surveillance, les visiteurs pourront observer ces animaux et ainsi être sensibilisés à leur fragilité. 
Véritable outil d'animation et de médiation, la clinique et le grand bac à tortues seront utilisés pour inciter les visiteurs du Musée à agir concrètement, dans leur q

L'odissea delle tartarughe marine

3-5-32_Grand-bac-2000_M_Dagnino

Acquari

ISOLA DELLE TARTARUGHE

Tra cielo e terra

UNA RAGIONE IN PIÙ PER SCOPRIRE LA TERRAZZA

Durante la vostra visita al museo, non dimenticate di visitare la terrazza. In primo luogo perché offre una vista mozzafiato sul Mediterraneo e sulle montagne. Poi, perché è possibile mangiare lì mentre si gode di questo panorama a 360°. Infine, perché alcuni residenti molto speciali vi hanno preso la residenza. Cercatele: si nascondono in questo spazio di 600 m2, al riparo della loro “bolla di tartaruga”, un recinto paesaggistico dove queste tartarughe beneficiano permanentemente di un clima favorevole, con una temperatura mantenuta a 25°C.

LA TERZA CONCHIGLIA PIÙ GRANDE DEL MONDO!

Originaria del Mali, la tartaruga a cresta è una delle 325 specie di tartarughe terrestri o d’acqua dolce che si trovano nel mondo (contro solo sette specie di tartarughe marine).

Nel loro ambiente naturale, si trovano in tutta l’Africa Saheliana. È la tartaruga più grande dell’Africa e la terza tartaruga terrestre più grande del mondo. Mentre i maschi possono raggiungere fino a 80 cm di lunghezza e pesare circa 100 kg da adulti, le femmine più piccole non superano i 60 kg.

Nonostante le loro dimensioni imponenti, questi rettili millenari sono oggi minacciati di estinzione. Da qui la necessità di sensibilizzare il pubblico sulla vulnerabilità di questa specie e di incoraggiare la sua protezione.

le tartarughe incontrano i più giovani

Anche in questo caso, le squadre del Museo aiutano a sensibilizzare le specie in pericolo per proteggerle meglio. Questa consapevolezza inizia in tenera età.

Durante le vacanze scolastiche, per esempio, le guide si incontrano più volte al giorno davanti al recinto paesaggistico per presentare il modo di vita delle tartarughe, le loro abitudini alimentari e per rispondere a tutte le domande di bambini e adulti.

Nelle vicinanze, è stata allestita un’area giochi per i più piccoli. Troveranno un insieme di circa quindici metri di lunghezza che rappresenta lo scheletro di una balena. Mentre li tengono d’occhio, gli adulti possono godersi la terrazza lounge.

Informazioni pratiche Covid-19

Le misure sanitarie sono messe in atto per garantire il buon funzionamento dell'evento:

Una distanza di 1,5 metri è obbligatoria tra ogni visitatore.

A partire dai 5 anni, ogni visitatore deve indossare una maschera durante tutta la sua visita al Museo. Se ti dimentichi, puoi comprarli sul posto.

Per il benessere di tutti, lavatevi le mani regolarmente. Sono disponibili dispenser idroalcolici.

Vedi anche

Images_SW_illustration_(2)

L'odissea delle tartarughe marine

3-5-32_Grand-bac-2000_M_Dagnino

Acquari